Bookmark and Share
Abbiamo già avuto ospite presso il nostro cantiere tra il 2011 e il 2012 uno splendido AKIR 25s dei Cantieri di Pisa. Avevamo Installato dei nuovissimi stabilizzatori zero speed sostituito i motori e rivisto due cabine e un bagno. L'Armatore possiede lo yacht già da tempo e lo tiene in maniera impeccabile, ne apprezza la pregevole costruzione in legno, l'impostazione stilistica iniziale, l'ottima metodologia di costruzione originale, ma nello stesso tempo vuole adeguarlo alle esigenze funzionali della sua famiglia, che negli anni ovviamente mutano e vuole disporre di uno yacht, che pur avendo ormai fatto passare tanta acqua sotto la sua chiglia, deve ancora poter avere la freschezza di una barca appena varata ed essere riadeguata alle nuove tecnologie ed utilizzi ora possibili.
La barca è così rientrata in cantiere eseguire un secondo lotto di lavori. Le nostre maestranze seguite dall'occhio dell'ormai nostro punto di riferimento Arch.Matteo Picchio, sono ora impegnate nella Modifica del lay-out di una cabina e del relativo bagno.
Nella cabina è stato aggiunto un divano che, volendo, può essere utilizzato anche come terza cuccetta. Stanno lavorando alla riorganizzazione di armadiature e stipi e alla costruzione di una libreria.
Nel bagno è stato reso più comodo e funzionale il lay-out, è stata eliminata una piccola vasca da bagno che sarà sostituita da una doccia.
Per il 2014 sono invece previsti interventi al Flying bridge e alla poppa ma di questo vi aggiorneremo in seguito.